Drammatica ondata di caldo record in Australia


Pubblicato da CNN World l’1 Febbraio 2019


Quando la temperatura esterna tocca i 45°C, la quotidianità viene completamente stravolta: l’asfalto sulle strade comincia a sciogliersi; uffici e negozi chiudono, impossibilitati a lavorare; scatta l’emergenza sanitaria dovuta all’aumento dei colpi di calore; cresce il rischio incendi e la vegetazione comincia a bruciare; il bestiame soffre per la siccità; i pesci nei fiumi muoiono; macchinari e apparecchiature si surriscaldano; la rete elettrica rischia il collasso, a causa del picco nei consumi dei condizionatori. 

Non è uno scenario da film post-apocalittico, bensì la cruda realtà di quanto da metà Gennaio sta accadendo in Australia, dove gli effetti del cambiamento climatico colpiscono l’isola ogni anno con maggiore violenza. 


Leggi l’articolo:

Australia’s record-breaking heat


 

Email Share Tweet Share Follow Follow Print