Francesca

Waste to energy e conversione di biomassa: Gassificazione supercritica e carbonizzazione idroterma

Mercoledì 13 maggio 2015, ore 16.30, aula Ve, Dei Incontro con la ricerca, 15° appuntamento Ospite: Prof. Luca Fiori ►Argomenti trattati L’incontro col prof. Luca Fiori ci ha introdotti nel mondo della biomassa ed in particolare nei meccanismi atti alla conversione di questa, in forme di energia di diverso utilizzo. Generalmente basandosi su una decomposizione biologica quale […]

Read More

Accelerare la scienza: l’acceleratore LHC del CERN di Ginevra

Mercoledì 20 maggio 2015, ore 16.30, aula Ve, Dei
Incontro con la ricerca, 16° appuntamento

Ospite: prof. Fabrizio Gasparini


►Informazioni sulla fondazione CERNLocandina CERN
Il CERN fu creato da 12 paese europei con 20 stati membri attualmente, 12000 tra impiagati e users provenienti da tutto il mondo.
Il laboratorio fu costruito da DeBroglie e Edoardo Amaldi nel 1954. La funzione predominante è quella di costruire acceleratori per la scoperta e delle particelle e dei componenti della materia.
Il professore ha esposto un breve riepilogo della storia della fisica dell’ulti
mo secolo, dalla scoperta del campo magnetico fino alla scoperta del legami tra particelle subatomiche. Tra il 1910 e il 1930 si scopre la radiazione cosmica e si capisce che la mag
gior parte delle onde sono inviate dall’universo e non arrivano dagli oggetti. L’idea di costruire acceleratori nasce dall’esigenza di costruire un ambiente controllato per lo studio dell’emissione di particelle a seguito interazioni subatomiche (in accordo con il metodo scientifico).

La fotografia del CERN oggi
(more…)

Read More

Il governo dell’energia: liberalizzazioni e politica industriale nel settore energetico europeo

Mercoledì 22 aprile 2015, ore 16.30, aula Ve, Dei
Incontro con la ricerca, 13° appuntamento

Ospiti: Prof. Arturo Lorenzoni, Prof. Paola Valbonesi, Dott. Fabio Bulfone

Locandina Il governo dell'energia

Argomenti trattati
Il tredicesimo appuntamento del ciclo “incontro con la ricerca” ha visto l’analisi delle liberalizzazione del mercato dell’energia da un punto di vista prettamente politico. Fabio Bulfone della EUI, dottorando in scienze politiche, ha infatti descritto le scelte operate dai vari governi europei secondo una prospettiva diversa (ma non meno interessante) rispetto all’approccio tecnico/ingegneristico che tipicamente caratterizza i nostri eventi.

Dopo una inquadratura delle differenze storiche che tra gli anni 80 e 90 hanno portato a una forte rivoluzione del settore energetico, sono state individuate tre diverse strategie che i vari governi hanno adottato per la transizione verso un nuovo mercato dell’energia: iniziativa privata, controllo pubblico e sinergia pubblico – privato. (more…)

Read More

Email Share Tweet Share Follow Follow Print